LU GIUSTACOFANE è la canzone del giorno per La Stampa

Siamo abituati a cambiare velocemente: oggetti e cose, quando si rovinano. Situazioni e affetti, quando diventano difficili e ci feriscono. Eppure, qualcuno ancora crede nel valore della cura e ci incoraggia a resistere, a non arrenderci. Questo l’invito de “Lu Giustacofane”, video del primo singolo di “Canzoniere”, l’ultimo album del Canzoniere Grecanico Salentino.
Il CGS dedica questo pezzo a “Lu giustacofane”, colui che passava di paese in paese per riparare gli oggetti danneggiati. Un incoraggiamento a continuare a lottare. “Non c’è ferita che non può sanare” e può essere un buon invito per tutti noi.
by LUCA DONDONI

tobre-lu-giustacofane-del-canzoniere-gercanico-sorrentino-NkrF9maXYKSm5ArgtvMNdM/pagina.html” rel=”noopener” target=”_blank”>See the full article